Home page


ASETRA annuncia che nell’ambito del Seminario ‘INEVITABILMENTE PREDATORE’ che si terrà a Forte dei Marmi l’8 e 9 di Marzo 2014  si terrà l’assemblea annuale che quest’anno è ASSEMBLEA ELETTIVA.


SABATO 8 MARZO 2014 ORE 19.00

ASETRA INVITA TUTTI GLI ISCRITTI A PARTECIPARE  ALL’ASSEMBLEA ANNUALE ED ELETTIVA

FORTE DEI MARMI

HOTEL LA PINETA AL MARE

Via Mazzini, 65 55042 Forte dei Marmi (Lu)

PROGRAMMA

-          Eventi asetra 2014
-          Bilancio asetra 2013
-          Buone pratiche dei medici veterinari comportamentalisti asetra: impegni di aggiornamento
-          Candidature nuovo consiglio direttivo
-          Votazioni
-          Aperitivo di buon augurio per il nuovo consiglio

TUTTI I SOCI ORDINARI IN REGOLA CON LE QUOTE ASSOCIATIVE CHE INTENDESSERO PRESENTARE UNA CANDIDATURA SONO PREGATI DI INVIARE ENTRO IL 15 FEBBRAIO  IL LORO NOMINATIVO A: asetra@veterinaricomportamentalisti.it

CON L’OCCASIONE INVITIAMO TUTTI A RINNOVARE L’ISCRIZIONE AD ASETRA








ASETRA E’ LIETA DI INVITARE AL SEMINARIO SPECIALISTICO

 “INEVITABILMENTE  PREDATORE”

Comportamento predatorio appropriato ed inappropriato : mettiamo d’accordo gli interessi del cane e quelli del proprietario.


IL SEMINARIO SI TERRA’ A

FORTE DEI MARMI L’8 E 9 MARZO 2014

ED E’ APERTO A TUTTI

APRI E STAMPA IL PROGRAMMA E L'APPROFONDIMENTO


Vivere serenamente con il cane è diventato difficile, perché ci vengono a mancare quasi del tutto  alcuni dei presupposti che hanno costruito  la relazione, ovvero ampi spazi aperti dove muoversi ed esplorare ed il tempo per farlo. Ci dicono che dobbiamo passeggiare per mantenerci in salute, ma pochi lo fanno, piuttosto la modernità ci impone il tapis roulant o la palestra avveniristica. Ci vietano di condurre i cani praticamente ovunque, quindi li costringiamo in ridicole aree di sgambamento o nel rettangolo di un campo a fare attività costruite per farci fare ( a noi e al cane) allenamento fisico  possibilmente divertente. Di fatto siamo tutti compressi nei tempi e negli spazi e  molti dei nostri cani ce lo dimostrano con comportamenti inappropriati.
Ma una bella passeggiata rilassata con il cane, in uno spazio aperto, senza limiti di tempo, possiamo ancora permettercela? ASETRA, nel suo obiettivo di ricondurre la relazione tra uomo e cane a dimensioni intuitive e naturali, vuole far esplorare e riscoprire questa possibilità. E’ ovvio che il cane deve essere attento, collaborativo  e non avere comportamenti predatori inappropriati,  se vogliamo lasciarlo libero. Il seminario che ASETRA propone è indirizzato proprio ad esaltare in questo senso la relazione tra proprietario e cane. Sfruttando il naturale istinto predatorio del cane e la sua collaboratività, più o meno spiccata a seconda delle razze, il relatore ci mostrerà come indirizzarlo verso comportamenti appropriati in spazi aperti, a non allontanarsi troppo, ad ascoltare i messaggi inviati dal suo padrone , persino a fare giochi di cerca non pericolosi per sé o per gli altri. Si sfrutteranno queste naturali inclinazioni anche per stimolare verso comportamenti più equilibrati cani insicuri o inibiti, attivando in loro l’inziativa e la voglia di fare e di esplorare.





Versione stampabile

Mappa del sito

 

E-mail